CREME CARAMEL

Quello vero, fatto con latte, uova, vaniglia e zucchero, affondato nel caramello e cotto a bagnomaria

Realizzare un creme caramel a regola d’arte non è difficile ma bisogna fare attenzione ad alcuni cruciali passaggi, primo tra tutti usare ingredienti freschissimi! Seguimi…

Cosa ti serve

6 stampini da budino monoporzione

Tempi

Cottura in forno 45 minuti a 150°, Riposo in frigorifero di 2 ore

Ingredienti

Per la crema
Latte 500 ml
Panna100 ml
Zucchero 100 g
Uova5
Vaniglia1 stecca
Per il caramello
Zucchero150 g

PREPARAZIONE DEL CREME CARAMEL

  • Accendi il forno statico, sopra e sotto a 160°C
  • Per preparare il caramello abbiamo due possibilità:

A SECCO: In questo caso otterrai un caramello migliore, più denso ma un po’ più difficile da lavorare, il cui fondo potrebbe restare in parte attaccato alla base dei pirottini;

AGGIUNGENDO UN CUCCHIAIO D’ACQUA a inizio cottura otterrai invece un caramello più semplice da lavorare ma più liquido.

Versa lo zucchero in un pentolino dal fondo spesso, con o senza il cucchiaio d’acqua in base al metodo scelto, e riponi sul fuoco a fiamma media, roteando il pentolino di tanto in tanto per rimescolare (MAI USARE LE POSATE).

  • Nel frattempo posiziona gli stampini per budino in un tegame capiente e versa all’interno della teglia dell’acqua bollente che ricopra in altezza i 2/3 dei pirottini. Questo passaggio, oltre a servire per la cottura a bagnomaria, permetterà al caramello di non solidificarsi a contatto con gli stampi freddi
  • Appena lo zucchero si sarà sciolto completamente e avrà assunto un colore bruno togliere dal fuoco e versare negli stampini
  • Metti sul fuoco il latte e la bacca di vaniglia recisa fino a sfiorare il bollore

Creme caramel - preparazione caramello e bollitura latte
  • Rimuovi la bacca di vaniglia e aggiungi la panna
  • Sbatti, senza montare, le uova e lo zucchero poi versa a filo, filtrando con un colino, il composto di latte e panna
  • Mescola delicatamente e quando la crema si sarà uniformata rimuovi con un cucchiaio la schiuma in superficie e versa negli stampini utilizzando un colino per impedire che eventuali parti solide di uova
Creme caramel - preparazione crema
  • Inforna il tegame con all’interno i pirottini immersi nell’acqua a 150°C per 45 minuti

Creme caramel - prima e dopo

Una volta tiepidi, copri con pellicola e lascia riposare in frigo per un paio di ore

Sforma i creme caramel solo al momento di servire, aiutandoti con un coltellino a staccare i bordi dallo stampo.

Il creme caramel si conserva in frigo per 3 giorni

Se hai scelto di realizzare il caramello a secco

Probabilmente troverai una lastra di caramello sul fondo difficile da rimuovere. Non devi far altro che mettere gli stampini a bollire in acqua, vedrai che diventeranno come nuovi senza sforzo!

Scopri altre ricette di questa categoria:

,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: