GNOCCHI ALLA ROMANA

Un piatto salato semplice dal sapore antico

Questi dischetti ricchi e saporiti a base di semolino, latte, burro, uova e formaggio porteranno sulla vostra tavola gusto e tradizione

Dosi

5 persone

Tempi

Cottura in forno 25 minuti a 220 °C



Ingredienti

Semolino250 g
Latte 1 l
Burro per l’impasto40 g
Burro per guarnire 60 g
Tuorli2
Parmigiano grattugiato per l’impasto100 g
Pecorino romano grattugiato per guarnire30 g
una presa generosa di sale fino
noce moscataq.b.

PREPARAZIONE DEGLI GNOCCHI ALLA ROMANA

Procedimento

  • Scalda in una casseruola il latte, i 40 g di burro a pezzettini, il sale e la noce moscata grattugiata
  • Una volta che il burro si sarà sciolto e amalgamato e il latte avrà sfiorato il bollore versa il semolino a pioggia utilizzando un setaccio mescolando continuamente con una frusta
  • Ottenuto un composto uniforme e senza grumi spegni il fuoco e aggiungi i tuorli e il parmigiano grattugiato, continuando a mescolare
Gnocchi alla romana
gnocchi alla romana

  • Versa metà composto ancora caldo su un piano di lavoro ricoperto da carta forno e stendilo con le mani bagnate. Esegui la stessa operazione con l’altra metà dell’impasto

Adesso puoi procedere in due modi:

il metodo più veloce, ma che darà un risultato estetico meno bello, consiste nell’arrotolare l’impasto aiutandoti con la carta forno creando dei cilindri lunghi dal quale, una volta freddi, potrai tagliare i dischetti col coltello senza utilizzare una formina

la seconda opzione, che vi darà risultati estetici più appaganti, ovvero quella che ho eseguito io, consiste nel lasciar raffreddare l’impasto da steso (senza dunque arrotolate nella carta forno) per poi ricavare i cerchi con un coppa pasta rotondo

gnocchi alla romana
  • Una volta ricavati i dischi di impasto col metodo che preferite, ungete la teglia con il burro e adagiate al suo interno i dischi, sovrapponendoli leggermente l’uno l’altro. Infine cospargete con il restante burro a pezzetti e il pecorino romano
  • Cuocete a 220°C a forno statico sopra e sotto per 25 minuti circa, finché gli gnocchi non assumeranno un colore dorato e non formeranno la tipica crosticina

Sfornate e mangiateli caldi

gnocchi alla romana

Gli gnocchi alla romana si conservano in frigo, ben coperti, per tre giorni.

Se desiderate congelarli potete farlo ma prima di cuocerli, preferibilmente pronti per essere infornati in tegami usa e getta.

Scopri altre ricette di questa categoria:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: