MUSTACCIOLI

Un concentrato di sapori racchiusi in uno scrigno di cioccolato fondente

I Mustaccioli sono dei gustosi e speziati dolcetti napoletani, morbidi e croccanti allo stesso tempo, tagliati a forma di rombo e ricoperti di cioccolato fondente fuso. E indovina? sono veloci e semplici da preparare! seguimi…

Cosa ti serve

Una placca da forno

Dosi

20 pezzi circa

Tempi

Cottura 8-10 minuti a 180°C



Ingredienti

Per l’impasto
Farina 00 500 g
Mandorle tritate150 g
Cacao amaro in polvere50 g
Acqua200 g
Succo d’arancia50 g
Olio di semi10 cl
Pisto di spezie ( cannella, pepe, chiodi di garofano, noce moscata)5 g
Zucchero250 g
Miele30 g
Scorza d’arancia1
Lievito per dolci1 cucchiaino
Sale1 pizzico
Per la copertura
Cioccolato fondente500 g

PREPARAZIONE DEI MUSTACCIOLI

Iniziamo

  • Per prima cosa accendi il forno a 180 gradi affinché si scaldi durante la lavorazione
  • Impasta tutti gli ingredienti, realizzando un impasto sodo e senza grumi
  • Lascia riposare, coperto con pellicola, a temperatura ambiente per mezz’ora
  • Adesso stendi l’impasto, mantenendo uno spessore di circa 8 mm, e forma, aiutandoti con un coltello a lama liscia o con un apposito stampino, dei rombi di misura il più possibile uniforme e adagiali infine su una teglia ricoperta di carta forno
  • Cuoci a 180 gradi per massimo 10 minuti. Non lasciarti spaventare dall’aspetto ancora poco compatto dei tuoi Mustaccioli perché raffreddando raggiungeranno la giusta solidità
  • Sforna e lascia raffreddare completamente prima di proseguire.
Preparazione impasto Mustaccioli

Ricopriamo i nostri Mustaccioli

  • Taglia a pezzettini e sciogli a bagnomaria il cioccolato fondente
  • Immergi i Mustaccioli nel cioccolato fuso, aiutandoti con uno stuzzicadenti, lascia colare la copertura in eccesso e riponi i dolcetti su una gratella eliminando lo stuzzicadenti
Copertura di cioccolato Mustaccioli

Quando il cioccolato si sarà completamente solidificato conserva i Mustaccioli in una scatola di latta

oppure avvolgili accuratamente nella carta stagnola per proteggerli dall’aria.

Scopri altre ricette di queste categorie

, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: