BIANCOMANGIARE

Dovessi immaginare un dolce semplice, penserei proprio al biancomangiare

Tanto facile da preparare quanto buono da mangiare… Pochi rapidi passaggi per questo dessert al cucchiaio che conquisterà tutti!

Cosa ti serve

6 stampini da budino monoporzione

Tempi

Riposo in frigorifero di 4 ore

Ingredienti

Latte (sostituibile con latte di mandorla)500 ml
Maizena50 g
Zucchero 80 g
Scorza di mezzo limone
Vaniglia1 stecca

PREPARAZIONE DEL BIANCOMANGIARE

  • Poni sul fuoco 2/3 del latte, lo zucchero, la bacca di vaniglia( io ho usato la vaniglia in polvere) e la scorza intera di mezzo limone, fino a sfiorare il bollore

  • Setaccia la maizena e scioglila all’interno del latte rimanente
  • Rimuovi la scorza di limone e la bacca di vaniglia dal latte caldo e aggiungi il resto del latte dove hai sciolto precedentemente la maizena
  • Lascia solidificare il composto sul fuoco continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi
  • Quando la crema si sarà addensata, togli dal fuoco e versala negli stampini monoporzione
  • Copri e lascia raffreddare a temperatura ambiente, poi lascia rassodare in frigorifero per 4 ore.

Preparazione del biancomangiare

Sforma e decora a piacimento

Ad esempio con granella di nocciole o adagiando il biancomangiare su una salsa di frutta fresca.

Biancomangiare

Il biancomangiare si conserva in frigo per 4 giorni

Vuoi provare a creare una torta o dei vasetti a strati con gli ingredienti che desideri? Prova il mio innovativo configuratore

Scopri altre ricette di questa categoria:

, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: