TORTA MOUSSE AGLI AMARETTI, CIOCCOLATO FONDENTE, MASCARPONE, NOCI E PESCHE

L’autunno si avvicina? Bisogna essere preparati…

E noi lo siamo! Con questa torta decisamente settembrina, dal fondo croccante agli amaretti e un’alternanza di gusti e consistenze che si sposano a meraviglia tra loro.

Il primo strato è una mousse al cioccolato fondente, a seguire una cheese mousse con mascarpone e noci e infine una gelée alle pesche.

Cosa ti serve

Stampo a cerniera da 24 cm

Tempi

Riposo in frigorifero di 15 minuti per la base e di 3 ore per ogni strato

Ingredienti

Per la base all’amaretto

Amaretti secchi200 g
Burro100 g
Per la mousse al cioccolato fondente
Cioccolato fondente (ideali i blocchi da sciogliere) 250 g
Panna fresca da montare250 g
Tuorli d’uovo 2
Gelatina in fogli3 (6 g)
Per la mousse al mascarpone e noci
Mascarpone250 g
Panna fresca da montare250 g
Tuorli d’uovo (opzionali per rendere la mousse più spumosa) 2
Zucchero a velo90 g
Noci tritate30 g
Gelatina in fogli3 (6 g)
Se vuoi arricchire la tua crema puoi aggiungere due manciate di granella di pistacchi/nocciole/noci o pezzetti di frutta.
Per la gelée alle pesche
Pesche600 g
Zucchero a velo70 g
Acqua 25 ml
Gelatina in fogli 3 (6 g)

PREPARAZIONE DELLA TORTA MOUSSE AGLI AMARETTI, CIOCCOLATO FONDENTE, MASCARPONE, NOCI E PESCHE

Prepariamo il tegame

  • Innanzitutto prepariamo la tortiera, che dovrà essere a cerniera, foderata di carta forno sullo sfondo e sui bordi ( non un blocco unico di carta forno che ricopra fondale e lati del tegame ma un cerchio aderente sulla base e strisce ritagliate aderenti ai bordi della cerniera).

Io consiglio a tutti l’utilizzo dell’acetato per foderare i bordi della tortiera, ovvero un magico materiale trasparente e liscio che permette di avvolgere la torta senza che la stessa si attacchi al tegame, e la mantiene protetta e liscia (la carta forno invece potrebbe lasciare delle pieghe sugli strati).

  • Per far aderire il materiale protettivo ai lati della tortiera spennellate la stessa con burro fuso e schiacciate le strisce che avete ritagliato (di carta forno o di acetato) contro i bordi.
Preparazione del tegame con acetato

Iniziamo la nostra torta con la base all’amaretto

  • Trita gli amaretti utilizzando un mixer oppure inseriscili in un sacchetto per alimenti e, dopo averlo chiuso, schiaccia con le mani fino ad ottenere una polvere piuttosto sottile
  • Unisci il burro fuso

  • Amalgama i due ingredienti in maniera uniforme e versalo nel contenitore dove realizzerai il dolce compattandolo bene con le mani
Preparazione della base all'amaretto
  • Lascia solidificare in frigo per almeno 15 minuti.

Proseguiamo con la mousse al cioccolato fondente

  • Ammolla in acqua fredda i tre fogli di gelatina per 10 minuti

  • Sciogli a bagnomaria il cioccolato fondente precedentemente spezzettato
  • Intanto lascia da parte due cucchiai di panna liquida e monta la parte di panna restante
  • Una volta sciolto il cioccolato, togli dal fuoco incorpora i due tuorli montando il composto possibilmente con lo sbattitore elettrico
  • Aggiungi il composto di cioccolato e tuorli alla panna montata facendo attenzione a non smontarla (non preoccuparti in questo caso, se si dovesse smontare un pochino la panna comunque la riuscita della torta non verrebbe compromessa).
  • Scalda i due cucchiai di panna liquida che avevi tenuto da parte e sciogli in essa la gelatina precedentemente ammollata e strizzata

  • Incorpora la gelatina sciolta al composto di panna, cioccolato e tuorli

  • Versa la crema ottenuta nella tortiera, sopra alla base di amaretti copri e lascia riposare in frigo per 2/3 orette
Preparazione delle mousse al cioccolato fondente

Prepariamo la cheese mousse al mascarpone e noci

  • Ammolla in acqua fredda i fogli di gelatina per 10 minuti
  • Tieni da parte tre cucchiai di panna liquida e monta la panna restante con metà dello zucchero a velo
  • Monta il mascarpone con l’altra metà dello zucchero a velo, dopodiché (se desideri ottenere una mousse più spumosa) lava accuratamente l’esterno delle uova e incorpora i due tuorli
  • Aggiungi la panna montata fino ad ottenere un composto uniforme e infine aggiungi le noci tritate

  • Scalda i due cucchiai di panna liquida che avevi tenuto da parte e sciogli in essa la gelatina precedentemente ammollata e strizzata, poi versa nel composto di panna montata, mascarpone, noci, tuorli e zucchero

Preparazione della mousse al mascarpone e noci
  • Versa la crema ottenuta sulla mousse al cioccolato fondente solidificata e lascia riposare in frigo per 3 ore circa.

Per finire occupiamoci della colorata gelée alle pesche

  • Ammolla in acqua fredda i tre fogli di gelatina per 10 minuti
  • Sbuccia, denocciola e taglia a pezzettini le pesche, poi riponile in un pentolino con acqua e zucchero a velo
  • cuoci il composto a fuoco basso e non appena le pesche inizieranno a disfarsi frulla il composto

  • Sciogli la gelatina ammollata e strizzata nel succo di pesche ancora caldo

  • Lascia raffreddare completamente e versa sullo strato di mousse al mascarpone e noci solidificato

  • Copri e lascia rassodare per diverse ore (minimo 4)
Preparazione della gelée alle pesche

Infine sforma e decora a piacimento

ad esempio con amaretti interi o sbriciolati, con una rosa di pesche sciroppate oppure riccioli di cioccolato.

La torta si conserva coperta, in frigo per 4 giorni

Vuoi provare a creare una torta a strati con gli ingredienti che desideri? Prova il mio innovativo configuratore

Scopri altre ricette di questa categoria:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: